schermata 2000 pixels


Idlib, Siria. Una bambina siriana di otto anni, Maya Mohammad Ali Merhi, cammina in un campo profughi usando come protesi delle lattine. Sia lei che suo padre sono nati senza gli arti inferiori, e non potendo permettersi delle protesi il padre gliene ha costruite due con barattoli di latta, cotone e stoffa. La foto di ieri 20 giugno(AAREF WATAD/AFP/Getty Images)